3000 Siepi

È profonda fino a settanta centimetri, è lunga quasi quattro: c’è una specialità dell’atletica nella quale bisogna fare i conti con una ‘riviera’, l’ostacolo con una fossa piena d’acqua da oltrepassare ad ogni giro. Si tratta delle siepi (distanza abituale i 3000), l’unica prova del mezzofondo che prevede barriere sul percorso: 28 ostacoli e 7 riviere, le più insidiose e impegnative. È determinante la tecnica sugli ostacoli, unita alle caratteristiche aerobiche tipiche del mezzofondista.
Il record del mondo maschile è del 2023: porta la firma dell’etiope Lamecha Girma (7:52.11) a Parigi in Diamond League. Kenya al femminile con Beatrice Chepkoech e il suo 8:44.32 del meeting Herculis nel Principato di Monaco (2018).

Nel programma femminile dei Giochi Olimpici i 3000 siepi sono stati inseriti soltanto nel 2008: prima medaglia d’oro per la russa Gulnara Galkina che nella finale di Pechino ha abbattuto per la prima volta i nove minuti (8:58.81) con un tempo che vale ancora il record europeo.

OFFICIAL PARTNERS
BROADCAST PARTNER
Preferred Suppliers
NATIONAL PARTNERS
PREFERRED SUPPLIERS
OFFICIAL SUPPLIERS
MEDIA PARTNERS
TRAVEL RETAIL SUPPLIERS
SUSTAINABILITY PARTNER
TICKETING SUPPLIER
MARKETING SUPPLIER
METAVERSE SUPPLIER
HR SUPPLIER
SUPPLIERS
INSTITUTIONAL PARTNERS
OFFICIAL PARTNERS
BROADCAST PARTNER
NATIONAL PARTNERS
PREFERRED SUPPLIERS
OFFICIAL SUPPLIERS
MEDIA PARTNERS
TRAVEL RETAIL SUPPLIER
SUSTAINABILITY SUPPLIER
TICKETING SUPPLIER
MARKETING SUPPLIER
METAVERSE SUPPLIER
HR SUPPLIER
SUPPLIERS
INSTITUTIONAL PARTNERS

Copyright © 2024. Tutti i diritti riservati.
Privacy PolicyCookie Policy

Copyright © 2023. All rights reserved. Privacy PolicyCookie Policy