5000 metri

Dodici giri e mezzo in pista: ecco i 5000 metri, specialità del mezzofondo prolungato inserita nel programma olimpico maschile dal 1912 e in quello femminile dal 1996 (rimpiazzando i 3000). È una gara che richiede una grande capacità aerobica, ma anche il saper ‘chiudere forte’ ovvero cambiare passo nel tratto finale in caso di arrivo in volata, e abilità di lettura tattica qualora, soprattutto nelle gare di campionato, i ritmi non siano forsennati.

Tra le donne, il muro dei quattordici minuti è ormai a un passo: l’ha sfiorato l’etiope Gudaf Tsegay nella finale della Diamond League a Eugene nel settembre 2023: 14:00.21. Al maschile, il record del mondo appartiene all’ugandese Joshua Cheptegei: 12:35.36 nel Principato di Monaco nel 2020.

Proprio allo stadio Olimpico di Roma, sede degli Europei del 2024, per la prima volta fu violata la barriera dei 13 minuti nei 5000 metri: merito del marocchino Said Aouita in occasione del Golden Gala del 1987 con il crono di 12:58.39

OFFICIAL PARTNERS
BROADCAST PARTNER
Preferred Suppliers
NATIONAL PARTNERS
PREFERRED SUPPLIERS
OFFICIAL SUPPLIERS
MEDIA PARTNERS
TRAVEL RETAIL SUPPLIERS
SUSTAINABILITY PARTNER
TICKETING SUPPLIER
MARKETING SUPPLIER
METAVERSE SUPPLIER
HR SUPPLIER
SUPPLIERS
INSTITUTIONAL PARTNERS
OFFICIAL PARTNERS
BROADCAST PARTNER
NATIONAL PARTNERS
PREFERRED SUPPLIERS
OFFICIAL SUPPLIERS
MEDIA PARTNERS
TRAVEL RETAIL SUPPLIER
SUSTAINABILITY SUPPLIER
TICKETING SUPPLIER
MARKETING SUPPLIER
METAVERSE SUPPLIER
HR SUPPLIER
SUPPLIERS
INSTITUTIONAL PARTNERS

Copyright © 2024. Tutti i diritti riservati.
Privacy PolicyCookie Policy

Copyright © 2023. All rights reserved. Privacy PolicyCookie Policy