Roma 2024 incontra i vertici dell’atletica mondiale

Casa Italia, presso il Museo Ludwig, iconica struttura dedicata all’arte moderna, situata a poche centinaia di metri dallo stadio, ha ospitato un incontro istituzionale che ha registrato la presenza di Sebastian Coe, Presidente World Athletics, di Dobromir Karamarinov, Presidente European Athletics, di Stefano Mei Presidente Fidal e di EuroRoma 24, e di Paolo Carito, Direttore Generale di EuroRoma 24. 
Tra i vari temi trattati, anche il lancio della campagna promozionale e della vendita dei biglietti per la rassegna prevista tra un anno a Roma. 

Da Budapest a Roma: prosegue la promozione per Roma 2024

Prosegue la campagna di promozione nazionale e internazionale degli Europei di Atletica di Roma 2024. Dopo Grosseto e Molfetta, durante i Campionati Mondiali di Atletica di Budapest sarà presente, con un ruolo da protagonista, anche Roma 2024.
Presso Casa Italia della Fidal è infatti collocato un corner dedicato che consentirà di accogliere gli atleti e gli staff. In questo modo il marchio di Roma 2024 continuerà a consolidarsi e a ritagliarsi uno spazio di visibilità sempre più esteso.Dopo la rassegna di Budapest tutte le energie e le attenzioni saranno rivolte ai Campionati Europei di Atletica del prossimo anno, che si svolgeranno a Roma dal 7 al 12 giugno del 2024.
Sarà l’ultima tappa di importante levatura prima dei Giochi Olimpici di Parigi.
Intanto prosegue a pieno ritmo la vendita dei biglietti per Roma, con sconti proprio in coincidenza dei Mondiali.

Al via la vendita dei biglietti per Roma 2024: scopri le promozioni

Sei giorni consecutivi di gare, undici sessioni complessive e la possibilità di ammirare dalle tribune e dalle curve dello Stadio Olimpico i migliori atleti del continente. Da oggi si apre la vendita dei biglietti, degli abbonamenti e dei pacchetti speciali per i Campionati Europei di Atletica Leggera che si terranno a Roma la prossima estate, dal 7 al 12 giugno 2024. Gli appassionati di atletica di tutto il mondo possono così prenotare con dieci mesi di anticipo un posto allo stadio per seguire dal vivo il grande evento internazionale che promette emozioni e spettacolo e precederà di un mese e mezzo lavvio delle Olimpiadi di Parigi.

Il programma delle competizioni di Roma 2024 prevede cinque sessioni mattutine e sei serali, nelle quali sarà possibile seguire dal vivo tutte le finali più attese che vedranno protagonisti anche i campioni italiani: nella serata di venerdì 7 giugno 2024 si assegneranno le prime medaglie a partire dalla marcia 20km femminile, che si concluderà dentro lo Stadio Olimpico. Il programma dell’8 giugno include l’attesissima finale dei 100 metri uomini e la sfida sulla pedana del salto in lungo maschile. La mattina di domenica 9 giugno gli spettatori presenti all’interno dell’Olimpico potranno godersi l’arrivo della mezza maratona maschile e femminile, al termine di un percorso che toccherà i luoghi più iconici di Roma. Nella serata del 10 giugno spazio ad altre sei finali, tra cui la sfida tra i velocisti che correranno i 200 metri. All’interno del programma dell’11 giugno verranno assegnate le medaglie del salto in alto e del salto triplo maschili. Il 12 giugno si chiude con dieci finali complessive, tra cui quella del salto in lungo femminile e le staffette 4×100 e 4×400.

La vendita dei biglietti è gestita da Vivaticket, il ticketing advisor della Fondazione EuroRoma 2024, che garantirà un’esperienza di acquisto agevole, sicura e unicamente in formato digitale (paperless), nel pieno rispetto dellambiente.
Per rendere gli Europei di Atletica ancora più accessibili e coinvolgenti, sono previste delle promozioni speciali rivolte agli appassionati di atletica e alle famiglie, con la possibilità di acquistare biglietti a partire dal prezzo di 5 euro e uno sconto del 10% sui primi cinquemila tagliandi che verranno emessi durante i Campionati Mondiali di Atletica Leggera a Budapest. È possibile sin da oggi acquistare biglietti validi per singole sessioni e diverse tipologie di abbonamenti.

 

Scopri qui tutti i dettagli

Al via la campagna Roma 2024 Volunteers

Sono aperte le iscrizioni per il progetto Roma 2024 Volunteers. Da oggi tutte le persone interessate a partecipare agli Europei di Atletica di Roma 2024 con un ruolo operativo possono presentare la propria candidatura come volontari. L’application form e tutte le informazioni necessarie per aderire alla campagna sono disponibili nella sezione Volontari del sito.
Il termine per presentare le candidature è fissato al 31 dicembre. In qualità di Official HR Supplier sarà la società Humangest a gestire il processo di selezione e formazione dei volontari di Roma 2024 e la successiva assegnazione alle specifiche aree funzionali legate all organizzazione.
«Possiamo finalmente chiamare a raccolta le giovani e i giovani appassionati di atletica e l’intera cittadinanza per partecipare a questa stimolante avventura. Roma 2024 Volunteers rappresenta un progetto centrale nella visione che la Fondazione si è prefissata, per sviluppare i temi della sostenibilità, dell’innovazione e del benessere. I volontari contribuiranno alla riuscita del grande evento e saranno così i primi ambasciatori dei valori dell’atletica nella città e in tutte le sedi in cui si svolgeranno le competizioni» dichiara Paolo Carito, Direttore generale della Fondazione EuroRoma 2024

GIF_Volunteers_Humangest

I marciatori azzurri premiati
da Roma 2024

Prosegue il viaggio di Roma 2024 negli eventi dell’atletica. Dopo i Campionati Italiani Juniores di Grosseto, nel weekend appena concluso lo staff di Roma 2024 ha fatto tappa a Molfetta, dove si sono svolti i Campionati Assoluti. La tre giorni di gare si è aperta con i successi di Valentina Trapletti e di Francesco Fortunato nella Marcia 10 Km. Ai due campioni azzurri è stato consegnato il Premio Speciale di Roma 2024.
Nella giornata di sabato da segnalare le vittorie di Zaynab Dosso e Samuele Ceccarelli nelle gare dei 100 metri. Il giovane Lorenzo Simonelli si è imposto nei 110 ostacoli, mentre Nadia Battocletti si è aggiudicata il titolo dei 5.000 metri.
Oggi gli acuti di Ayomide Folorunso nei 400 ostacoli con record italiano (54″22) e di Filippo Tortu, che ha trionfato nei 200 metri con il tempo di 20″14, fermandosi a quattro centesimi dal suo primato personale.
Durante le tre giornate di gare lo staff di Roma 2024 ha distribuito dei gadget al pubblico presente. La prossima tappa sarà internazionale: appuntamento dal 19 al 27 agosto a Budapest per i Mondiali. Aspettando gli Europei della prossima estate.

Photo by Francesca Grana/FIDAL

Il viaggio di Roma 2024 parte da Grosseto e passa per Budapest

Inizia da Grosseto e passa per Budapest la campagna di promozione nazionale e internazionale degli Europei di Atletica di Roma 2024. I Campionati Italiani Juniores di Atletica, in programma da oggi fino a domenica 23 luglio a Grosseto, rappresentano la prima tappa di un percorso di avvicinamento al grande evento della prossima estate: dal 7 al 12 giugno 2024 i migliori atleti d’Europa gareggeranno allo Stadio Olimpico, al Parco del Foro Italico e tra le strade di Roma, un mese e mezzo prima dell’avvio delle Olimpiadi di Parigi. Il marchio di Roma 2024 sarà presente all’interno degli spazi messi a disposizione dagli organizzatori di altri eventi sportivi, di atletica e non solo, per avvicinare e coinvolgere quanti più appassionati possibili agli Europei.
In attesa dell’apertura della vendita dei biglietti, a Grosseto sono stati distribuiti al pubblico presente i gadget con il logo di Roma 2024. La campagna proseguirà in occasione delle principali manifestazioni di atletica organizzate dalla Fidal. Dopo i Campionati Italiani Juniores sarà la volta dei Campionati Nazionali Assoluti di Atletica Leggera, in programma a Molfetta dal 28 al 30 luglio.
Successivamente la promozione di Roma 2024 varcherà i confini nazionali e farà tappa a Budapest, dove dal 19 al 27 agosto si terranno i Campionati Mondiali di Budapest. In quell’occasione Roma 2024 avrà un suo “corner” dedicato all’interno della “Casa Atletica Italiana” allestita dalla Fidal, che fungerà da quartier generale della nazionale italiana e dei suoi partner durante i Mondiali. Al termine della rassegna di Budapest i grandi campioni europei si daranno appuntamento a Roma, che rappresenterà l’ultimo banco di prova per gli atleti in vista dei Giochi Olimpici di Parigi. Atletica e non solo.
Roma 2024 sarà presente anche al “Milano Greenvillage23” che sarà allestito all’interno dell’Ippodromo Snai San Siro durante il grande evento dell’equitazione, l’Europeo di Salto Ostacoli – FEI Jumping European Championship Milano 2023 – in programma dal 30 agosto al 3 settembre. All’interno del Greenvillage23 il pubblico potrà cimentarsi in diverse attività sportive, tra cui l’atletica leggera. 

Larissa Iapichino è già pronta: “Vi aspetto nel Metaverso di Roma 2024″

Una specialista già pronta a saltare nel futuro. La giovane campionessa azzurra del salto in lungo Larissa Iapichino sarà la prima atleta a entrare nel Metaverso di Roma 2024.
In attesa di esplorare il nuovo ambiente digitale sviluppato dalla Fondazione EuroRoma 2024 insieme a XMetaReal, Iapichino ha dato appuntamento agli utenti di tutto il mondo con un video-messaggio.
“Sono molto, molto felice di essere la prima ad entrare nel Metaverso dell’atletica e non solo. Vi aspetto in tantissimi… see you in Roma 2024”, le parole di Larissa Iapichino, che a Espoo in Finlandia si è laureata campionessa Europea Under 23 nel salto in lungo, con la misura di 6,93.
Un successo che si aggiunge alla medaglia d’argento conquistata agli Europei indoor di Istanbul e al trionfo ottenuto insieme ai compagni della nazionale italiana di atletica al Campionato Europeo a squadre in Polonia.

Una specialista già pronta a saltare nel futuro. La giovane campionessa azzurra del salto in lungo Larissa Iapichino sarà la prima atleta a entrare nel Metaverso di Roma 2024.
In attesa di esplorare il nuovo ambiente digitale sviluppato dalla Fondazione EuroRoma 2024 insieme a XMetaReal, Iapichino ha dato appuntamento agli utenti di tutto il mondo con un video-messaggio.
“Sono molto, molto felice di essere la prima ad entrare nel Metaverso dell’atletica e non solo. Vi aspetto in tantissimi… see you in Roma 2024”, le parole di Larissa Iapichino, che a Espoo in Finlandia si è laureata campionessa Europea Under 23 nel salto in lungo, con la misura di 6,93.
Un successo che si aggiunge alla medaglia d’argento conquistata agli Europei indoor di Istanbul e al trionfo ottenuto insieme ai compagni della nazionale italiana di atletica al Campionato Europeo a squadre in Polonia.

Roma 2024 salta nel Metaverso assieme a Larissa Iapichino

Un evento sportivo da vivere fisicamente dentro lo stadio e per le strade della città ma anche a distanza, immergendosi all’interno di un nuovo ambiente digitale interattivo. I Campionati Europei di Atletica Leggera di Roma 2024 avranno una dimensione “phygital”, grazie all’innovativo progetto sviluppato dalla Fondazione EuroRoma 2024 e dalla società XMetaReal, specializzata nella creazione di esperienze, servizi e contenuti all’interno del Metaverso.
Il sogno di Roma 2024 prende forma anche nel mondo digitale. A partire da settembre tutti gli appassionati dell’atletica avranno infatti a disposizione uno spazio a loro dedicato e potranno iniziare a esplorare i luoghi degli Europei, dove la prossima estate gareggeranno i migliori atleti del continente. Si tratterà di un’esperienza unica e immersiva, mai sperimentata prima per un evento sportivo in Italia, con un forte potere attrattivo per le generazioni più giovani e non solo.

La giovane azzurra Larissa Iapichino, appena laureatasi campionessa europea Under 23 nel salto in lungo in Finlandia dopo la medaglia d’argento agli Europei indoor di Istanbul e il trionfo ottenuto con l’Italia ai recenti Europei a squadre in Polonia, sarà la prima atleta a entrare nel Metaverso di Roma 2024 nella veste di testimonial ufficiale del progetto. «Mentre il countdown per gli Europei del prossimo anno allo Stadio Olimpico è già iniziato, non vedo l’ora di saltare nel Metaverso di Roma 2024 e utilizzare il mio avatar per incontrare gli altri visitatori. Il mondo virtuale può rappresentare una opportunità positiva per avvicinare nuove persone, in particolare i giovani, alle discipline dell’atletica, allargando la platea degli spettatori anche nella realtà. Sarà un onore per me partecipare a un progetto così innovativo, in cui la tecnologia diventa un vero e proprio trampolino di lancio per consolidare Roma 2024 come evento in grado di intercettare e valorizzare le nuove tendenze della società» ha detto Iapichino.

In qualità di Metaverse Experience Supplier di Roma 2024, XMetaReal costruirà un nuovo ambiente digitale ispirandosi ai luoghi che ospiteranno le gare degli Europei di atletica. Il Metaverso di Roma 2024 sarà inaugurato a settembre, nove mesi prima dell’avvio della competizione, che si terrà dal 7 al 12 giugno 2024. Verranno così superati i limiti spazio-temporali della realtà, per concedere l’opportunità a chiunque di vivere Roma 2024 come se si trovasse nei luoghi “fisici”. Gli utenti connessi da tutto il mondo potranno visitare il Metaverso utilizzando un avatar, spostarsi da un luogo all’altro con il teletrasporto, fare un giro completo della pista dello Stadio Olimpico e scoprire in anteprima dove saranno posizionate sul campo le pedane per i salti e i lanci durante gli Europei. In questo modo gli appassionati delle diverse discipline dell’atletica avranno a disposizione un nuovo strumento per selezionare e prenotare il posto ideale dello stadio per seguire dal vivo le loro gare preferite la prossima estate.
Per esplorare il Metaverso di Roma 2024 sarà sufficiente connettersi con i dispositivi mobili e fissi più comuni, mentre chi indosserà visori VR, progettati appositamente per la Realtà Virtuale, vivrà un’esperienza ancora più immersiva. Gli utenti potranno interagire anche con gli asset digitali e ricevere dei token di Roma 2024, riscuotendone la proprietà completa.

Durante l’esperienza all’interno del Metaverso ci si potrà spostare anche tra i viali e le piazze del Parco del Foro Italico e visitare il Villaggio Commerciale, dove verranno aperti store digitali. Un nuovo canale messo a disposizione dei partner della manifestazione, che amplifica ed estende nel tempo le opportunità commerciali, in attesa dell’apertura dei punti vendita al Foro Italico durante gli Europei.
«La partnership con XMetaReal per la realizzazione del Metaverso imprime una svolta all’organizzazione degli Europei e consentirà agli appassionati dell’atletica di immergersi in uno spazio moderno, interattivo e coinvolgente. L’innovazione è uno dei concetti chiave del nostro piano e con il Metaverso di Roma 2024 offriremo al pubblico di tutto il mondo un’esperienza unica, con un impatto forte» ha dichiarato Paolo Carito, direttore generale della Fondazione EuroRoma 2024 che organizza i Campionati Europei di Atletica Leggera.
«La creazione del Metaverso per Roma 2024 apre nuovi scenari e nuovi modi di vivere lo sport in maniera innovativa e inclusiva. La possibilità di trasformare un evento sportivo in un evento sociale, ampliare il pubblico e diffondere i valori dello sport rappresenta oggi la realtà, fisica e digitale insieme. Dobbiamo essere orgogliosi come “Sistema Italia” di aver dato vita a un’iniziativa così importante. Abbracciare l’innovazione digitale in un ambito così particolare come lo sport significa davvero coltivare un mindset che guarda al futuro. Ancora un “salto in avanti” verso la Trasformazione Digitale del nostro Paese» conclude Vittorio Zingales, fondatore e Ceo di XMetaReal. 

Italia nella storia: trionfo azzurro negli europei a squadre

Una rincorsa durata decenni, idealmente dal 1965, anno in cui la Coppa Europa, manifestazione continentale a squadre ideata dallo straordinario dirigente italiano Bruno Zauli (e in seguito a lui dedicata), prese il via. Da allora, tra cambi di format (oggi la rassegna è definita Europeo a squadre, ed è un vero e proprio torneo tra tutti i paesi del vecchio continente) mai l’Italia era riuscita ad aggiudicarsela. Fino, appunto, alla giornata odierna, quando l’incantesimo si è rotto. E’ accaduto a Chorzow, non lontano da Katowice, Polonia, con la squadra azzurra che ha trionfato al termine di tre giornate di confronti di straordinaria intensità. Nella sessione conclusiva di gare, due successi azzurri (sette in totale nella manifestazione), arrivati grazie a Zane Weir nel getto del peso (con un eccellente 21,59) e Gianmarco Tamberi nell’alto (2,29). Secondo posto per Larissa Iapichino nel salto in lungo (6,66, vento nullo), terzi per Filippo Tortu nei 200 metri (20.61, v. -1.3 m/s) e Yeman Crippa nei 5000m (13:34.29). Ed una tenuta d’assieme superlativa. La classifica finale premia l’Italia (426.5 punti) con largo margine sulla Polonia (402.5, quindi ben 24 lunghezze di distanza). Terzo posto per la Germania, quarto per la Spagna, quinto alla Gran Bretagna. Sette successi individuali per la squadra azzurra, come già detto (nelle giornate precedenti vittorie di Nadia Battocletti nei 5000 metri, Sara Fantini nel martello, Samuele Ceccarelli nei 100, Alessandro Sibilio nei 400hs, Tobia Bocchi nel salto triplo), ma anche primo posto nel medagliere degli European Games, dove l’Italia ha collezionato 14 medaglie (6 d’oro, 5 d’argento, 3 di bronzo). Un bottino senza pari. “Il mio pensiero va a Bruno Zauli – il commento del presidente federale Stefano Mei – che questo evento l’ha inventato: oggi abbiamo reso omaggio a un grande uomo e un grande presidente. I nostri ragazzi meritano l’attenzione di tutto il mondo, non soltanto dell’Europa. Questo è il risultato del lavoro quotidiano delle società sul territorio: sono loro a scoprire e far crescere questi talenti, che poi diventano campioni. In questi due anni e mezzo i risultati sono stati straordinari, i ragazzi non smettono mai di sorprendermi”.

Leggi l’articolo sul sito Fidal

DAO è il partner strategico nel ruolo di Marketing Advisor

Il team che organizza i Campionati Europei di Atletica Leggera di Roma 2024 può contare su un nuovo partner strategico per lo sviluppo e la valorizzazione dell’evento. La Fondazione EuroRoma 2024 rende noto che, all’esito della procedura di selezione, DAO S.p.A. è stata individuata come società che svolgerà la funzione di Marketing Advisor.

Nel villaggio commerciale del Foro Italico, che verrà allestito per i Campionati Europei di Atletica Leggera in programma a Roma dal 7 al 12 giugno del 2024, DAO sarà Marketing Advisor per la sponsorizzazione degli spazi pubblicitari e la vendita degli spazi espositivi dedicati ai prodotti. DAO gestirà in esclusiva i pacchetti di Corporate Hospitality per assistere alla manifestazione e le Tribune Sponsor dello Stadio Olimpico.
Gli Europei di Roma riaccenderanno i riflettori sull’atletica leggera a un mese e mezzo dall’avvio dei Giochi Olimpici di Parigi 2024. Cinquant’anni dopo l’unica edizione svolta nella Capitale nel 1974, il ricco programma della manifestazione prevede sei giornate di sfide spettacolari tra i migliori atleti del continente, che gareggeranno allo Stadio Olimpico, nel Parco del Foro Italico e in alcuni dei luoghi più suggestivi di Roma, offrendo al pubblico l’opportunità di assistere dal vivo a tutte le gare più attese. I biglietti, gli abbonamenti e i pacchetti speciali verranno messi in vendita da quest’estate.
«La presenza del team di DAO al nostro fianco contribuirà ad accrescere l’appeal degli Europei di Atletica di Roma 2024, fornendo le più ampie possibilità di collaborazione con i partner commerciali. Oggi il panorama nazionale e internazionale dell’atletica leggera propone degli asset riconoscibili e dei campioni sempre più popolari, ai quali le aziende possono affiancare i loro brand per valorizzarli», ha dichiarato Paolo Carito, il direttore generale della Fondazione EuroRoma 2024 che cura l’organizzazione dell’evento.

dao-VERT
OFFICIAL PARTNERS
BROADCAST PARTNER
Preferred Suppliers
PREFERRED SUPPLIERS
OFFICIAL SUPPLIERS
MEDIA PARTNERS
TICKETING SUPPLIER
MARKETING SUPPLIER
METAVERSE SUPPLIER
HR SUPPLIER
SUPPLIER
INSTITUTIONAL PARTNERS
OFFICIAL PARTNERS
BROADCAST PARTNER
PREFERRED SUPPLIERS
OFFICIAL SUPPLIERS
MEDIA PARTNERS
TICKETING SUPPLIER
MARKETING SUPPLIER
METAVERSE SUPPLIER
HR SUPPLIER
SUPPLIER
INSTITUTIONAL PARTNERS

Copyright © 2024. Tutti i diritti riservati.
Privacy PolicyCookie Policy

Copyright © 2023. All rights reserved. Privacy PolicyCookie Policy